134a Divisione

Se volete un consiglio Iscrivetevi al nostro Forum! Pochi Clik, e potretre condividere anche voi questa bella Esperienza!

Clan XBOX 360 Call of Duty


    Ipnosi in pratica e teoria

    Condividi
    avatar
    134a Rancore
    Ricognitore Insaziabile
    Ricognitore Insaziabile

    Messaggi : 1283
    Età : 26
    Località : City 17

    Ipnosi in pratica e teoria

    Messaggio Da 134a Rancore il Ven 6 Nov - 21:52

    Stavo pensando a varie cose, quando mi è venuta in mente l'ipnosi e mi sono detto di fare una piccola ricerca per poi postarla anche qui (che bravo che sono Laughing)

    L'ipnosi viene definita come un fenomeno psicosomatico che tocca la sfera fisica e la sfera psicologica della persona. È una condizione molto particolare, che consente all'individuo di influire sulle sue condizione psichiche, fisiche e comportamentali.
    Con l'ipnosi, è possibile entrare nella dimensione emotiva e inconscia della persona.
    Neurofisiologicamente l'ipnosi viene ideata come un inibizione ed eccitazione corticale e psicologicamente viene interpretata come rapporto interpersonale.
    In sostanza, l'ipnosi è "la manifestazione plastica dell'immaginazione creativa adeguatamente orientata".



    Attraverso l'ipnosi, la persona che naturalmente la subisce, può imparare a "modificare", smorzare la sua risonanza emotiva.Il proprio Io può essere distaccato da da una vasta varietà di informazioni e situazioni ai quali è normalmente usato. Se la persona subisce l'emergere di un ricordo al quale ci tiene molto particolarmente ed affettivamente, il ricordo può essere vissuto come una sorta di ricordo, ma non come una sua propria esperienza. (se non avete capito questa frase chiedetemi quello che non avete capito).
    Durante l'ipnosi si può anche avere la possibilità di alterare il controllo della muscolatura volontaria, e ogni cosa che noi crediamo essere fuori dal controllo volontario, come le funzionalità del nostro organismo (ad esempio il sistema neuroendocrino, il sistema neurovegetativo e quello immunitario) possono essere addirittura "modificate".
    Non tutti le persone reagiscono allo stesso modo durante questi "impulsi esterni" che riflettono interiormente, ma tutti risondono diversamente in livelli diversi per fattori genetici e anche di apprendimento.

    Le tecniche pensate sono state verbali, gestuali, attive, passive, di tensione, di rilassamento, dirette, indirette, mascherate, esplicite, accompagnate da comunicazioni visive, tattili, sonore e posturali.

    Come al solito non sto qua a scrivermi tutto perchè finireste solo con l'annoiarvi (e non dite di no Smile ) quindi risponderò naturalmente a tutte le vostre domande nel modo più particolareggiato possibile!

    Ma per finire...guardatevi questo video...


    -----------------------------------------------------------------

    Le mille indegnità della natura scivolano su di lui,
    disdegnando la fortuna e brandendo il ferro sanguinante di fumosa strage.

    [Citando William Shakespeare, Macbeth]

    Beviamoci su va là Ubriachezza

    avatar
    134a Castigo
    Cecchino Infallibile
    Cecchino Infallibile

    Messaggi : 251
    Età : 26
    Località : Besnate

    Re: Ipnosi in pratica e teoria

    Messaggio Da 134a Castigo il Ven 6 Nov - 22:04

    allora il video mi pare che era per far vedere se avessi assunto delle droghe pesanti..se non mi sbaglio..e poi si l'ipnosi funziona ti fa cadere in un sonno... ma non funziona se gli chiedi alla persona ipnotizatta di uccidere qualcuno.. per esempio funzione per delle indagini o per sapere qualche dettaglio in piu..perche da quanto ho sentito si ricordano molte piu cose sotto ipnosi che svegli...
    avatar
    134a Rancore
    Ricognitore Insaziabile
    Ricognitore Insaziabile

    Messaggi : 1283
    Età : 26
    Località : City 17

    Re: Ipnosi in pratica e teoria

    Messaggio Da 134a Rancore il Sab 7 Nov - 0:18

    Il video aveva il solo scopo di farti vedere una specie di distorsione al centro di ciò che guardavi..ma niente di più..e l'ipnosi è una sorta di porta per la mente, di conseguenza la persona ipnotizzata non ha più barriere, ma solo porte aperte; quindi puoi sapere tutto quello che vuoi. Poi penso che le scene hollywoodiane dove l'ipnotizzatore dice all'ipnotizzato di abbaiare siano un pochetto esagerate, poi non lo so (anche perchè sò stracco, quindi domani sarò più fresco per rispondere alle domande..scusate Embarassed) ma forse una sorta di ipnosi forte e profonda può indurre a eseguire determinate cose..


    -----------------------------------------------------------------

    Le mille indegnità della natura scivolano su di lui,
    disdegnando la fortuna e brandendo il ferro sanguinante di fumosa strage.

    [Citando William Shakespeare, Macbeth]

    Beviamoci su va là Ubriachezza


    Contenuto sponsorizzato

    Re: Ipnosi in pratica e teoria

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Dom 23 Set - 5:11